Decreto N. 502

CONCETTI ESSENZIALI TRATTI DALLE NORME DELLO STATO

Decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 art. 6 comma 3: 

la formazione infermieristica avviene nell’Università con il concorso del servizio sanitario. Il Ministro della Sanità individua con proprio decreto la figura dell’infermiere. ( DM 739/94 )

Il corso, di durata triennale, attiene alle norme europee (accordo di Strasburgo 1967 – recepito dall’Italia con Legge 795/1973).

– L’esame finale abilita all’esercizio professionale-

Decreto Ministro della Sanità 14 settembre 1994 n. 739

L’infermiere è l’operatore sanitario che, in possesso del diploma universitario (oggi laurea triennale) abilitante e dell’iscrizione all’Albo professionale è responsabile dell’assistenza generale infermieristica.

 >> Leggi il Decreto in versione integrale

Legge 26 febbraio 1999 n. 42

– Definizione della professione sanitaria di infermiere –

  1. Questa legge connota (insieme ad altre) la professione di infermiere quale professione sanitaria.
  2. Il campo proprio di attività e di responsabilità della professione sanitaria di infermiere, di cui all’art. 6, comma 3 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, è determinato dai contenuti del decreto ministeriale istitutivo del profilo professionale, dalla formazione di base e post-base e dal codice deontologico.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy