“Il dolore e il diritto di dare voce e cura al dolore delle persone non in grado di riferirlo”. Indagine nazionale

fondazione
Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

La Fondazione Paolo Procacci ha istituito un Gruppo di Studio di Infermieristica del dolore  “Il dolore e il diritto di dare voce e cura al dolore delle persone non in grado di riferirlo” con l’obiettivo di conoscere a livello nazionale se il dolore dei pazienti con deterioramento cognitivo viene riconosciuto e valutato dagli infermieri nei vari setting di cura.

Questa analisi sarà condotta, già dal mese di marzo 2015, attraverso un questionario on line che gli infermieri interessati possono compilare in questo link

 

Dall’analisi dei risultati pervenuti, qualora venga riscontrata una carenza di competenze nella valutazione e nell’utilizzo di strumenti di valutazione per il dolore nei pazienti anziani con deficit cognitivi, verrà proposto di avviare un corso di formazione rivolto agli infermieri per aumentare le loro competenze in tale ambito di assistenza.

Invitiamo pertanto gli Infermieri a dare il proprio contributo affinchè questo studio possa raggiungere l’obiettivo previsto.

 

Pietro Giurdanella

Responsabile

Potrebbe interessarti...