Al Sant’Orsola il laboratorio di scrittura “Le parole necessarie”

Bologna, 29/09/2015. 
LE PAROLE NECESSARIE, un laboratorio di scrittura per medici e pazienti. 
Quattro laboratori di poesia che il Policlinico offre alla città, in collaborazione con il Centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna. 
Gli incontri saranno condotti dal poeta Davide Rondoni e dal direttore del Centro di poesia Valerio Grutt. 
Fotografie di Paolo Righi/Meridiana Immagini
Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Riapre al Sant’Orsola il laboratorio “Le parole necessarie”. Quattro incontri per pazienti, famigliari, medici, infermieri, studenti e volontari. Un laboratorio di scrittura e di ascolto, un’occasione per imparare insieme a dire – e ad ascoltare – le parole che possono esprimere la paura e la speranza, la gioia e il dolore che accompagnano tutte le esperienze di malattia.Quelle ‘parole necessarie’ che spesso i rapporti quotidiani faticano a contenere.

L’iniziativa, promossa dal Policlinico di Sant’Orsola in collaborazione con il Centro per la poesia contemporanea dell’Università di Bologna, è arrivata alla seconda edizione. La prima, conclusasi nell’autunno scorso, aveva portato alla pubblicazione di 4 plaquette di poesie e alla realizzazione di un video che potete trovare e scaricare sul sito del progetto all’indirizzo www.leparolenecessarie.it insieme alle informazioni utili per partecipare all’iniziativa.

I quattro incontri si svolgeranno per quattro martedì consecutivi, a partire dal prossimo 10 maggio, dalle 17 alle 19al piano terra del nuovo Polo cardio-toraco-vascolare (padiglione 23) nel salone dove saranno allestiti in futuro i servizi di ristorazione, a fianco della cappella. Per ulteriori informazioni potete scrivere all’indirizzo mail del progetto ([email protected]). I laboratori saranno tenuti da Valerio Grutt, direttore del Centro di poesia, e da Tommaso Di Dio, giovane poeta milanese che aveva partecipato alla prima edizione.

Fonte: aosp.bo.it

Potrebbe interessarti...