Disabilità, Legge “No barriere”. In poche ore raccolte 6000 firme

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

“Che bello svegliarsi la mattina e scoprire che piu’ di 6000 persone in poche ore hanno firmato la petizione su change.org per la legge che ha come fine la progettazione senza barriere architettoniche”.

Lo dichiara Ileana Argentin, durante un convegno che si e’ tenuto nella mattinata a Roma sud dal titolo “una citta” per tutti”. L’Argentin dopo aver presentato per due legislature consecutive una legge che nasce per la formazione di tecnici, ingegneri ed architetti con lo scopo di garantire una mobilita’ per tutti, quando ha veduto che non arrivavano risposte concrete dalla commissione cultura ha deciso di attivarsi con una petizione on-line che gli permettera’ di dimostrare I numeri del bisogno.

Nel convegno la deputata continua dicendo – la commissione ha incardinato questa legge ma purtroppo non arrivano risposte dal MIUR e di conseguenza la legge, se si continua così, non arrivera’ in aula. Io non mi arrendo pur non essendo una Paraolimpica spero di avere la forza contrattuale di far capire al governo e a tutte le forze in aula che le barriere architettoniche prima di essere eliminate non dovrebbero essere costruite, togliamo ogni alibi ai tecnici e gli imprenditori”, conclude Argentin. (Com/Rai/ Dire)

Potrebbe interessarti...