Una casa per i genitori dei neonati ricoverati al Sant’Orsola. È la Family Room

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Vorrei fare di più… anche io… potendo, per questi bambini, per questo meraviglioso ospedale, per questa struttura e progetto Family Room che è meravigliosa e ti consente di riposare in modo agiato e familiare quando il tuo piccolino ha bisogno di te e così riesci a stargli vicino”
Una mamma

Una casa per i genitori di neonati che hanno bisogno di ricoveri prolungati nella ‪Neonatologia‬ del Sant’Orsola di Bologna. È la Family Room, realizzata nel 2008 grazie alla Fondazione Ronald McDonald. Da allora ha accolto, con 5 posti letto, oltre mille persone, garantendo alle famiglie un risparmio annuo pari a circa 100mila euro.

13620876_1636360830024811_5952824169826878830_n

13669288_1636363123357915_4575122333702319058_o

La Family Room dispone di 2 camere con 5 posti letto in totale e un bagno privato con doccia. Gli ospiti possono inoltre usufruire di un angolo cottura, di un ampio soggiorno con sala da pranzo, di una lavanderia e di una sala giochi per bambini. Viene ricreato così un ambiente familiare e accogliente dove le famiglie dei neonati possono riposare e attenuare le loro preoccupazioni, sempre restando accanto al proprio figlio nel momento delle cure.

13737696_1636363983357829_5938672513378901715_o

13701165_1636364743357753_4079044480482781689_o

13698125_1636361820024712_1532906764622740134_o

13691093_1636364770024417_3041973854889588394_o

La Family Room è accessibile 24 ore su 24 ed è gestita dal reparto di Neonatologia dell’ospedale, con l’aiuto di personale volontario. Finora le sue stanze hanno accolto oltre 1000 persone, 124 solo nell’ultimo anno.
La maggior parte degli ospiti arriva dalle province dell’’Emilia Romagna: si tratta di famiglie con neonati bisognosi di ricoveri prolungati e che richiedonola presenza continua del genitore.

Scarica la brochure

Fonte:

Potrebbe interessarti...