Venezia, un neonato abbandonato in un cassonetto. Soccorso, sta bene

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Un neonato è stato trovato in un cassonetto a Santa Maria di Sala nel veneziano. Era avvolto in una busta di plastica con il cordone ancora attaccato. Il continuo pianto del piccolo ha allertato i soccorsi. Adesso è ricoverato presso l’ospedale di Dolo e sarebbe in buone condizioni.

“Una sconfitta per l’umanità” è il grido di allarme di Gian Luigi Gigli, Presidente del Movimento per la Vita Italiano. “Una mamma che abbandona la propria creatura come se fosse un rifiuto, richiama all’urgenza di offrire ad ogni gestante in difficoltà concrete alternative all’aborto e all’abbandono e, insieme, quella di promuovere una campagna per diffondere la conoscenza della possibilità di partorire in anonimato nel nostro Paese”.

Fonte: Adnkronos

Potrebbe interessarti...