Dal S.Orsola alla scoperta dei giardini segreti di Bologna

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

“I segreti dei giardini”. Si chiama così il progetto realizzato quest’anno dalle insegnanti della Scuola in Ospedale con tutti gli studenti di elementari, medie e superiori ricoverati nel corso dell’anno scolastico nel reparto di Pediatria.

Un modo con cui, anche dall’ospedale, i bambini possono scoprire – attraverso letture, foto, video, racconti di esperti – il territorio bolognese, provando a riprodurlo con i linguaggi dell’arte e le varie forme di scrittura creativa.

L’idea è frutto della collaborazione con la facoltà di Scienze della Formazione dell’Alma Mater Studiorum. I prodotti della loro creatività dei piccoli degenti del padiglione 13 saranno raccolti, alla fine dell’anno, in un libro con cui tutti assieme parteciperanno al progetto regionale “Con-Cittadini”.

In questo modo anche i bambini ricoverati, pur non potendo visitare il territorio bolognese, lo immaginano, sognano e reinventano dalle finestre dell’ospedale partecipando, a loro modo, alla nuova edizione di “Diverdeinverde”, manifestazione organizzata da Villa Ghigi sul modello degli “Open Gardens Days” di Londra e Amsterdam.

 

Per maggiori informazioni sulla manifestazione “Diverdeinverde”: Giusberti Caterina, “Dietro il portone c’è un tesoro: alla scoperta dei giardini segreti di Bologna”, La Repubblica

Fonte: Policlinico S.Orsola

16402463_1756658491328377_3378850183819593344_o

16402753_1756658427995050_3388535068785555473_o

16403415_1756658241328402_2086800369755295298_o

16463042_1756658237995069_2399968370262859212_o

Potrebbe interessarti...