I volontari che hanno salvato i bambini ospiti dell’Hotel Rigopiano

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

16115043_10155856692403747_349889832935503409_nSisma Centro Italia, dall’Emilia-Romagna quattro dei volontari che hanno salvato bambini e ospiti dell’Hotel Rigopiano. Christian Labanti, Agostino Zini, Alessandro Tedeschi e Daniele Nasci: sono arrivati dall’Emilia-Romagna, per l’esattezza da Bologna, quattro dei volontari che in queste ore hanno salvato la vita di bambini e altri ospiti dell’hotel Rigopiano di Farindola nel pescarese, travolto il 18 gennaio da una slavina. La squadra era stata allertata, insieme ad un’altra di Parma inviata nell’Alto Abruzzo con compiti socio-sanitari, dal coordinamento nazionale della Protezione civile. “Quando abbiamo estratto la prima bimba di sei anni, non ci potevamo credere- ricorda Christian Labanti, capo della Stazione alpina bolognese-. E’ stata un vera linfa vitale. Siamo estremamente orgogliosi dell’impresa fatta e siamo anche preparati mentalmente e fisicamente al peggio, ma ho negli occhi Ludovica che mi chiede i biscotti, l’acqua, e la sua mamma, e questo basta per andare avanti”.
“A questi angeli della neve partiti dall’Emilia-Romagna va la riconoscenza di tutta la comunità regionale”, afferma il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che ha telefonato a Labanti per congratularsi e ringraziare lui, i suoi compagni e tutti coloro che sono sul campo a nome di tutta la Regione. Fonte: Regione Emilia Romagna

16114509_10155856692393747_115850780849406656_n

16142573_10155856692388747_5100043947521572565_n

Potrebbe interessarti...