ISS: Ecco raccomandazioni su comitati per etica clinica

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

untitled-6Pubblicato il documento del Comitato Nazionale per la Bioetica ‘I comitati per l’etica nella clinica’ che contiene, nella parte conclusiva, le raccomandazioni sulla struttura e le funzioni dei comitati per l’etica nella clinica. Le raccomandazioni riguardano in particolare l’indipendenza, i requisiti per la consulenza, la struttura, la composizione, i compiti, la localizzazione, il coordinamento, le competenze necessarie, il regolamento.

Nel documento, disponibile in allegato, si evidenzia la necessita’ che i pareri dei comitati per l’etica nella clinica abbiano carattere non vincolante, e che mai i comitati si sostituiscano ai doveri del medico, primo responsabile delle decisioni cliniche. A soli quattro anni dall’adozione delle regole vigenti in Italia per la composizione e il funzionamento dei comitati etici, occorre infatti adeguarsi a uno scenario totalmente nuovo creato dal Regolamento europeo 536/2014 sulla sperimentazione clinica. È verosimile che il carico di lavoro imposto dal Regolamento impedisca ai comitati etici per la sperimentazione di occuparsi anche dei molteplici problemi di etica che sorgono nella pratica clinica “al letto del malato” e che non riguardano l’ambito sperimentale.

Per questo motivo il Comitato Nazionale per la Bioetica (Cnb) ha adottato un parere interamente dedicato ai comitati per l’etica nella clinica, auspicando l’istituzione di tali organismi in tutte le sedi opportune e proponendo regole operative per il funzionamento. Il documento e’ stato redatto con il coordinamento di Carlo Petrini, responsabile dell’Unita’ di Bioetica dell’Iss e rappresentante dell’Iss nel Cnb, insieme ad altri due componenti del Cnb, i Prof. Salvatore Amato e Cinzia Caporale. Il documento e’ stato votato all’unanimita’ dall’assemblea plenaria del Cnb. Il testo si apre con una sintesi dei principali precedenti pronunciamenti del Cnb riguardanti i comitati etici, cui segue una panoramica sull’attuale assetto normativo per l’istituzione e il funzionamento dei comitati etici. In un successivo paragrafo del documento si evidenziano le peculiarita’ dell’etica clinica. Un’ampia analisi e’ dedicata alla necessita’ di una riforma dei comitati. Cosi’ in un comunicato l’Iss. (Comunicati/Dire)

il Documento

 

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy