Social Network, rischi ed opportunità. A Bologna il Seminario

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Seminario ECM gratuito “Social Media Network, implicazioni giuridiche, professionali e deontologiche”.

29 Maggio 2017, ore 14.00 – 18.00, Aula Magna Ospedale Maggiore, Largo Nigrisoli 2, Bologna

ACCREDITATO PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE

Le opportunità comunicative offerte dai computer, da internet e dai dispositivi mobile sono molteplici. I Social Networks (Facebook, Twitter, ecc.) in particolare, rappresentano il canale privilegiato per molteplici interazioni personali e professionali. Questo nuovo “bisogno di comunicare” però non sta tenendo conto a sufficienza delle numerose implicazioni di carattere giuridico, professionale e deontologico.

I tanti articoli postati su internet, con i quali si documentano momenti di vita professionale e lavorativa, con l’aggiunta di foto, sono solo alcuni esempi della forza comunicativa espressa. Alcune di queste foto riguardano infermieri con dei pazienti.

Qual è il limite tra vita professionale e vita privata? E’ sempre possibile pubblicare eventi, foto, situazioni che fanno riferimento alla vita professionale di un infermiere?

Con questo seminario si vuole approfondire questa tematica, fornendo delle risposte alle tante domande che possono emergere dalla cosiddetta “comunicazione digitale”.

Obiettivi specifici dell’evento formativo

  • Conoscere le principali implicazioni giuridiche legate alla comunicazione digitale;

  • Identificare le possibili implicazioni deontologiche;

  • Riflettere sulla tutela dell’immagine dell’Infermiere e sul decoro professionale.

PROGRAMMA

 

DATE E ORARI

CONTENUTI

Ore 13.30 – 14.00 Registrazione dei Partecipanti
Ore 14.00 – 14.15 Apertura e moderazione

Dott. Pierpaolo Pateri

Ore 14.15 – 14.45 La comunicazione istituzionale e politica

Sen. Annalisa Silvestro

Ore 14.45 – 15.15 I Social media e l’aggregazione professionale

Dr. Pietro Giurdanella

Ore 15.15 – 15.45 Il bisogno di “comunicazione digitale”. Opportunità e rischi per la professione Infermieristica

Dott. Claudio Torbinio

Ore 15.45 – 16.00 Coffee break
Ore 16.00 – 16.30 I social media e le implicazioni giuridiche. Tutela della Privacy, Obbligo di segretezza.

Avv. Giuseppe Croari

 

Ore 16.30 – 17.00

Gli aspetti deontologici e professionali. La tutela del decoro e dell’immagine dell’Infermiere nella comunicazione digitale

Dott.ssa Angela Basile

Ore 17.00 – 17,30 Social network e contrasto alla pedofilia on line. Il contributo dell’Ass. La Caramella Buona

Dr. Roberto Mirabile

 

Ore 17.30 – 17.50

Linee guida per un corretto utilizzo delle tecnologie informatiche in ambito professionale.

Dott.ssa Rita Maricchio

Ore 17.50 – 18.00 Discussione. Compilazione questionari ECM, chiusura lavori e consegna dichiarazione di partecipazione.

 

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA

Destinatari: Tutte le professioni sanitarie

Docenti:

Dott.ssa Angela Basile, Infermiere Dirigente, Docente di Etica e Bioetica, Logica e Filosofia della Scienza (Roma);

Avv. Giuseppe Croari, Esperto in Diritto dell’informatica (Bologna);

Dott.ssa Pietro Giurdanella, Presidente del Collegio IPASVI della Provincia di Bologna;

Dott.ssa Rita Maricchio, Responsabile Social Network FNC IPASVI, Dirigente Professioni Sanitarie AOU Ferrara

Dott. Roberto Mirabile Presidente “La Caramella Buona” Associazione nazionale contro la pedofilia

Dott. Pierpaolo Pateri, Componente Comitato Centrale FNC IPASVI

Dott. Claudio Torbinio, Infermiere, esperto informatico, fondatore del blog infermieristico “My Salute.biz” (Ancona)

Sen. Annalisa Silvestro, Senatore della Repubblica, Componente FNC IPASVI

Posti disponibili: n. 200

Sede del corso: Aula Magna Ospedale Maggiore Bologna.

modulo-iscrizione-comunicazione-digitale-ausl-bo

iscrizione corsi ipasvi

Locandina

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy