OPI Bologna, tasse bloccate e addio Equitalia per il rinnovo annuale

Share on Facebook3Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

La tassa? Resta ferma a 50 euro. Ad andarsene sono invece le cartelle di Equitalia, sostituite da Pago PA. Sono queste le due novità principali, ma non le sole, per gli avvisi di pagamento della tassa annuale in consegna in questi giorni a tutti gli iscritti all’Ordine delle professioni infermieristiche di Bologna.

La consegna dell’avviso arriva, per tutti coloro che l’hanno attivata, via PEC oppure in alternativa via mail ordinaria qualora depositata in segreteria oppure sarà consegnata in copia cartacea nell’indirizzo dichiarato sempre alla segreteria.

ipad-paytipper-pagopaIl sistema Pago PA prevede diverse modalità di pagamento semplici e informatizzate: sul sito web https://www.pagodigitale.it; sulla propria home banking dove sono presenti i loghi CBILL o PagoPA; presso le tabaccherie con circuito Banca 5 e i punti vendita SisalPay, LIS Paga (Lottomatica), PayTipper, etc.; presso le banche e gli altri prestatori di servizio di pagamento (PSP) aderenti all’iniziativa.

La scadenza del pagamento è fissata al 30 aprile 2019.

La segreteria è a disposizione per ogni chiarimento attraverso l’area intranet del sito OPI, via mail (info@opibo.it), telefonicamente al n.051/393840, oppure recandosi direttamente presso la sede dell’OPI Bologna (vedi orari di apertura).

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy e Cookie Policy