Comunicazione Cambio indirizzo PEC

Il Decreto Legge n. 185 del 29 novembre 2008, convertito in legge, con modificazioni, dalla Legge n. 2 del 28 gennaio 2009, agli artt. 16 e 16 bis, ha introdotto l’obbligo, per le imprese e i professionisti, di comunicare l’indirizzo di posta elettronica certificata ai competenti organi (rispettivamente Registro Imprese e Ordini Professionali), che hanno l’onere di rendere disponibile la consultazione telematica di tali indirizzi alle sole pubbliche amministrazioni.

Pertanto gli iscritti che cambiassero il loro indirizzo di Posta Elettronica Certificata, già comunicato uno precedentemente all’Ordine,  sono tenuti a informare l’Ente della variazione del suddetto, tramite l’inoltro dell’apposito modulo e di una copia di un documento di identità in corso di validità, in modo da garantire l’aggiornamento dei dati loro riguardanti.

Qualora il modulo per l’autocertificazione e la copia del documento di identità venissero inoltrati per posta elettronica (ordinaria o PEC) si prega, cortesemente, di NON inoltrare fotografie, ma allegati scansionati in formato PDF.

Si ricorda che, per ogni ulteriore informazione e per la consegna brevi manu dei documenti, la Segreteria dell’Ordine è aperta al pubblico:

 

Lunedì – Mercoledì

dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Martedì – Giovedì – Venerdì

dalle ore 14.00 alle ore 17.00

Sabato chiuso

variazione-indirizzo-pec

INFORMATIVA LEGGE196/03

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy