L’Esercizio della Libera Professione infermieristica

shutterstock_1202190
Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

 

Al di fuori di un’attività di lavoro subordinato, l’esercizio professionale può essere svolto in forma di libera professione.

La possibilità di svolgere l’attività libero professionale, in concomitanza con un contratto di lavoro subordinato, è sempre vincolata all’autorizzazione da parte della struttura da cui si è assunti.

L’infermiere/a dipendente di una struttura pubblica, inquadrato/a con un contratto di lavoro Full-Time o con un Part-Time superiore al 50% di quello che sarebbe il monte orario settimanale a tempo pieno (in genere 18 ore settimanali sulle 36), non può svolgere attività lavorativa in regime libero professionale.

Quali sono gli adempimenti per l’esercizio della Libera Professione?

In questo link le informazioni necessarie.

Potrebbe interessarti...