Torna VIVA!, settimana per la rianimazione cardiopolmonare

IPASVIBO
Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Dal 12 al 18 ottobre torna VIVA!, settimana per la rianimazione cardiopolmonare

Una campagna di sensibilizzazione che per il terzo anno viene organizzata per informare la popolazione sull’importanza di un intervento tempestivo in caso di arresto cardiaco.

L’edizione di quest’anno è dedicata in particolare agli studenti italiani.

VIVA! 2015, infatti, lancia un progetto ambizioso in linea con la Legge la “Buona Scuola”, che prevede l’introduzione dell’insegnamento delle tecniche di primo soccorso nel percorso formativo degli studenti.

Nel corso della Settimana Viva! 2015 sarà presentata la campagna europea “Kids save lives” – Training School Children in Cardiopulmonary Resuscitation Worldwide (“I ragazzi salvano le vite” – Addestramento degli scolari di tutto il mondo alla rianimazione cardiopolmonare), patrocinata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e che è alla base del Progetto Scuola di VIVA!

Anche l’Ausl di Bologna partecipa all’iniziativa 

Mercoledi 14 ottobre 2015  presso l’istituto tecnico industriale Belluzzi di Bologna (Via Giovanni Domenico Cassini 3) la giornata e’ stata dedicata all’insegnamento delle manovre di rianimazione cardiopolmonare a studenti e insegnanti. Nel programma dimostrazioni, simulazioni ed esercitazioni a cura degli istruttori di rianimazione cardiopolmonare dell’Azienda Usl di Bologna e Italian Resuscitation Council.

Gli istruttori sono stati a disposizione di studenti e docenti per illustrare, con l’ausilio di manichini e materiale informativo, come riconoscere un arresto cardiaco, allertare correttamente il 118, eseguire le manovre di rianimazione cardiopolmonare e utilizzare i defibrillatori semiautomatici.

Autore articolo: dr. Guglielmo Imbriaco, Infermiere specialista in emergenza e urgenza sanitaria

Potrebbe interessarti...