118 Bologna: “SMS locator” per localizzare i dispersi

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Ancora novità nel sistema 118 bolognese: una tecnologia, semplice ma efficace, messa a punto dagli esperti del 118, che consente di rintracciare in breve tempo e con precisione una persona dispersa o difficile da trovare.

Utilizzato già da alcuni mesi dalla Centrale Operativa del 118 dell’Ausl di Bologna, “SMS locatori” è stato in grado, in pochissimo tempo, di localizzare persone disperse in un bosco, oppure ferito in una località non facilmente accessibile.

Come funziona? la persona che si trova dispersa in un determinato posto, o il compagno di viaggio, chiama il 118 per chiedere aiuto. Se non sono in grado di riferire la posizione con precisione, l’operatore sanitario invia un SMS sul cellulare della persona dispersa. La tecnologia GPS fa il resto, localizzando il protagonista della disavventura.

“E’ talmente accurato che a volte lo usiamo pure nelle strade cittadine, quando ci sono delle vie dal nome simile che potrebbero generare equivoci” racconta Cosimo Picoco  capo del 118 bolognese al quotidiano La Repubblica. E aggiunge: “A livello nazionale è una tecnologia che ha pochi paragoni”.

 

Fonte: La Repubblica

 

Potrebbe interessarti...