2 pedoni su 10 attraversano distratti da smartphone

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

“Lo smartphone non distrae solo chi guida, ma anche i pedoni e piu’ precisamente circa il 17% di chi attraversa la strada”. Lo ha detto Toni Purcaro, amministratore delegato di Dekra Italia alla presentazione del ”Rapporto sulla sicurezza stradale 2016 – Strategie per la prevenzione di incidenti sulle strade europee” in corso alla Camera di Commercio di Roma. “Attraversano la strada mentre sono al telefono (2,6%), mentre scrivono messaggini (7,9%) o mentre fanno entrambe le cose (1,4%). Il 5%, inoltre, indossa auricolari o cuffie per ascoltare la musica.

A usare lo smartphone – prosegue- sono piu’ spesso i giovani (oltre il 9% degli under 35 monitorati scriveva messaggi), rispetto agli over 46 (5,6%) e le donne. Oltre il 12% delle ragazze tra i 12 e i 25 anni (il 10,8% tra le 26-35enni) scriveva sul telefonino mentre attraversava la strada, contro il 4,8% dei ragazzi (8%). Al contrario, i maschi ascoltavano piu’ spesso musica (10,3% degli uomini di 26-35 anni, contro il 4,8% delle donne). L’automobile – spiega – rimane il primo dei mezzi di trasporto utilizzati e quindi l’automobilista e’ determinante nel definire strategie e azioni a favore della sicurezza stradale; il primo problema, rimane, oggi piu’ di ieri, il fattore umano, visto che il 90% degli incidenti derivano da comportamento errato del conducente. La strategia deve essere impostata sempre secondo un approccio sistemico (comportamento, tecnologia e infrastrutture) come rilevato dalla Commissaria UE per il trasporto e coordinato anche a livello legislativo che al momento rappresenta uno dei principali ambiti da accelerare vista la complessita’ della materia a livello Paesi e Italia in particolare”, ha concluso. (Com/Anb/ Dire )

Potrebbe interessarti...