A Bologna “Pillole di movimento” in arrivo nelle farmacie

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

 

Lo sport in farmacia. Questa volta non si parla di doping ma della relazione tra attività motoria e salute su cui si fonda la campagna Uisp “Pillole di movimento” presentata ieri, per la sua sesta edizione, nella sala stampa di Palazzo D’Accursio a Bologna.

image

Da questa mattina, i cittadini potranno entrare nelle farmacie comunali del gruppo Admenta Lloyds e Federfarma di Bologna e provincia chiedendo gratuitamente una scatola di “pillole” con i suggerimenti per la salute e tre buoni per un mese di attività sportiva in una delle società che partecipano al progetto.

“Da sempre – ha affermato l’assessore a sanità e sport del Comune di Bologna, Luca Rizzo Nervo – sosteniamo questa forte sinergia tra sport e salute che ha come obiettivo proprio la promozione di una cultura della prevenzione delle malattie tramite l’attività sportiva”.

Ogni scatola di Pillole di movimento contiene un “bugiardino” che illustra i benefici del movimento come stile di vita, un elenco delle società che aderiscono al progetto e delle attività motorie, i buoni per un corso gratuito di un mese in palestra e in piscina fino al 31 marzo. “La nostra associazione – ha affermato Paola Paltretti, vicepresidente della Uisp di Bologna – si impegna, assieme alle istituzioni e alle società sportive, a stimolare soprattutto i giovani, universitari e non, che risultano essere sempre più sedentari”.

Fonte: redazione Uisp Emilia-Romagna

Potrebbe interessarti...