A Catania impianto di valvola mitrale a cuore battente. 1° intervento in Italia, 2° in Europa

Share on Facebook55Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter
I membri del team cardiochirurgico

I membri del team cardiochirurgico. Foto tratta dal sito siciliapress.it

 

Giovedi scorso, presso l’Unità di Cardiologia Interventistica diretta dal Professor Corrado Tamburino dell’Ospedale Ferrarotto di Catania, è stata sperimentata con successo un’innovativa tecnica su un paziente più volte ricoverato per insufficienza mitralica inoperabile e gravata da insufficienza cardiaca. Si tratta di un approccio di tipo percutaneo, a cuore battente, senza sternotomia e circolazione extracorporea.

Un intervento unico in Italia, secondo in Europa e quinto nel mondo.

 

Grazie a questa particolare tecnica, il paziente, non in condizione di affrontare i rischi di un intervento convenzionale è stato salvato grazie all’inserimento di una valvola mitralica a cuore battente.

 

Alcune fasi dell'intervento (foto di Clemente Cipresso)

Alcune fasi dell’intervento (foto di Clemente Cipresso)

 

“Questa procedura” ha sostenuto il Prof. Tamburino, “apre una nuova frontiera per tutti quei pazienti che altrimenti non potrebbero essere trattati, che hanno una prognosi infausta e che grazie all’impianto della valvola con catetere, risolvono un problema di grande rilievo. Il futuro si sta muovendo in questa direzione, molto probabilmente fra una decina di anni, tutte le valvole saranno cambiate con queste metodiche”.

Questo tipo di intervento rappresenta l’ennesima testimonianza del grado di eccellenza della Cardiologia interventistica del Dipartimento di Emodinamica dell’Ospedale Ferrarotto di Catania, che si sta ormai configurando come un vero e proprio centro di riferimento a livello nazionale nell’ambito dell’impianto percutaneo di valvole cardiache.

Fonte: www.siciliapress.com

Foto tratte dal sito: www.crudiezine.it

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy