A Reggio Emilia la Settimana della salute mentale

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Reggio Emilia – , organizzata da Azienda Usl, Comune, Centro di storia della psichiatria, associazioni ed enti fino al 2 ottobre.

Incontri, teatro, film, mostre, libri, fumetti, camminate: la Settimana della salute mentale, attraverso diversi linguaggi, è un’occasione di riflessione e di confronto su questioni di attualità e di interesse pubblico. Per esempio, martedì 27 si svolge il convegno “PEERS aiuto tra pari” (dalle 9 alle 13, Centro internazionale Loris Malaguzzi, via Bligny 1/a), dedicato alle esperienze di aiuto tra pari che confermano come la persona malata e la sua famiglia sono anche portatori di competenze, oltre che di bisogni, e quindi sono una risorsa per la comunità. All’incontro partecipa anche il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

Caratteristica della rassegna è il coinvolgimento attivo e diretto di utenti e familiari, associazioni, istituzioni e dei cittadini stessi.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito: avvicinare il maggior numero di persone ai temi della salute e della malattia mentale , mostrandone i diversi aspetti, può aiutare a contrastare il pregiudizio.

Il programma prevede cinque aree tematiche: spettacoli e teatro, cinema, libri, dibattiti e convegni, testimonianze e mostre. (Er Salute)

Libretto Settimana 2016.indd

Potrebbe interessarti...