Anche gli Infermieri alla #strabologna2016

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Anche quest’anno il Collegio IPASVI di Bologna ha voluto celebrare la giornata internazionale dell’Infermiere insieme ai cittadini organizzando uno spettacolo artistico che si terrà la sera del 12 maggio alle ore 20.30 nella chiesa di Santa Maria della Vita e partecipando alla Strabologna2016 .

Un evento quest’ultimo organizzato dalla Uisp per promuovere l’attività fisica e quindi la salute e il benessere, che si è andato consolidando nella vita della città come un’occasione di festa e di solidarietà
Un’occasione quindi perfetta per testimoniare la nostra vicinanza ai percorsi di salute/malattia dei cittadini
Saremo presenti con uno stand sia sabato che domenica 14/15 maggio 2016 a disposizione dei cittadini per promuovere corretti stili di vita fornendo informazioni e materiali informativi appositamente predisposti in tema di allattamento, lavaggio/igiene mani ed alimentazione.

Nel pomeriggio di sabato 14 maggio  verrà allestito in Piazza Maggiore un percorso interattivo a tappe L’Isola degli Infermieri in cui bambini e genitori potranno conoscere e sperimentare alcune situazioni critiche individuando i comportamenti più corretti
– manovre di rianimazione cardio-polmonare,
– disostruzione delle vie respiratorie nei bambini/lattanti e adulti,
– piccole medicazioni,
– modalità di corretta igiene delle mani e dei denti

Al termine del percorso, i partecipanti che avranno completato tutte le attività previste, riceveranno in premio un attestato di partecipazione ed alcuni simpatici gadget (magliette, spille, etc.).

 

Di seguito alcune immagini dell’edizione 2015

 

DSC_2975-copia-1030x687

DSC_3010-copia-1030x687

DSC_3097-copia-1030x687 DSC_3166-copia-1030x687

DSC_3176-copia-1030x687

DSC_3184-copia-1030x687

DSC_3263-copia-1030x687

 

StraBologna da sempre è legata anche ad un concetto di solidarietà. Migliaia di euro negli scorsi anni sono stati devoluti all’Aias, alla Feder, agli Amici di Luca, ad Emergency. Quest’anno il Comitato organizzatore ha voluto puntare l’attenzione sull’epilessia.

Un euro per ogni pettorale adulto (costo unitario di 6 euro) sarà idevoluto all’Aice (Associazione Italiana contro l’Epilessia). Verrà donato un contributo (che speriamo corposo a seconda del numero di iscritti) per promuovere un progetto che prevede l’attività motoria come elemento costitutivo importante di un sano stile di vita anche per persone che hanno una malattia cronica ed invalidante.

La volontà̀ finale è quella di abbattere gli stereotipi e la conoscenza è l’unica strada per combattere la paura. L’inclusione passa attraverso questo processo: il progetto ha visto anche un percorso culturale di formazione del mondo dei docenti (Protocollo siglato con il Miur) e degli istruttori sportivi e nella due giorni in Piazza Maggiore si cercherà di far conoscere gli aspetti che forse intimoriscono di più le persone quando si affronta il tema epilessia!

Il 15 Maggio puoi fare qualcosa anche tu: iscriviti a StraBologna e aiuterai a sostenere il progetto! Partecipa a questa gara…di solidarietà! link

Scarica il programma completo PDF

Pieghevole 3 ante Strabologna 2015.indd Pieghevole 3 ante Strabologna 2015.indd

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy