Capodanno “sicuro”. In Piazza Maggiore debutta il drone del 118

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter
foto Michele Lapini / Eikon studio /La Repubblica.it

foto Michele Lapini / Eikon studio /La Repubblica.it

Un drone di dieci chili, dotato di sei motori elettrici e telecamere, guidato da radiocomando: stasera sorvolera’ Piazza Maggiore a Bologna a supporto della Prefettura e della Centrale operativa 118, grazie alla collaborazione tra la Croce Rossa e il 118 e all’interesse dell’assessore alla Sanità Luca Rizzo Nervo.

“Il drone, donato da un imprenditore all’Università di Bologna, nel suo genere, è una delle migliori macchine in circolazione” dice Giuseppe Mariggiò, responsabile tecnico dell’Unità operativa droni della Croce Rossa. 

Uno strumento in più per garantire soccorsi tempestivi in caso di necessità. E quella di quest’anno, del resto, sarà una notte di San Silvestro blindata, visto che al tavolo di sicurezza in prefettura sono state decise misure di sicurezza importanti: tiratori scelti sui tetti, agenti dei reparti speciali dislocati in centro e camionette di polizia e carabinieri pronte a vigilare sugli ingressi di piazza Maggiore

Le immagini, saranno trasmesse in streaming sugli smartphone degli uomini del 118 e nella centrale operativa che coordina tutti i soccorsi. “Grazie alla sorveglianza dall’alto avremo l’idea immediata di cosa accade e dove” aggiunge Cosimo Picoco, direttore del 118.

Fonte: La Repubblica.it

 

 

 

 

  

Potrebbe interessarti...