Creato in laboratorio un occhio con cellule staminali

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Eccezionale scoperta effettuata da un team di ricercatori giapponesi e britannici: utilizzando cellule staminali “ringiovanite”, è stato creato in laboratorio un mini-occhio  capace, su un modello animale, di riparare la parte anteriore dell’occhio ripristinando la visione.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista “Nature”.

I ricercatori si sono avvalsi di precedenti ricerche che dimostravano la possibilità, per alcuni tipi di cellule, come quelle che costituiscono la retina o la cornea, di essere ricreati in laboratorio grazie alle cellule staminali. Ma si trattava di ricreare, in laboratorio parti dell’occhio.

Ora Kohji Nishida dell’Osaka University (Giappone) e i suoi colleghi descrivono la generazione di multiple linee cellulari dell’occhio, inclusi congiuntiva, cornea, cristallino, retina ed epitelio pigmentato retinico, usando cellule staminali pluripotenti indotte.

Inoltre hanno dimostrato che le cellule epiteliali corneali possono essere coltivate e trapiantate negli occhi di alcuni conigli con cecità indotta in laboratorio, per riparare la parte anteriore dell’occhio. Questo lavoro, concludono i ricercatori, è la base per ulteriori trial clinici umani in vista di trapianti mirati a riparare l’occhio e restituire la vista.

 

Fonte: Adnkronos

Potrebbe interessarti...