Pedofilia, ieri l’incontro tra Don Di Noto e la ministra Boschi

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

E’ stato un incontro “cordiale e chiarificatore” quello avvenuto ieri a Catania tra la ministra Maria Elena Boschi e don Fortunato Di Noto, fondatore e presidente di Meter onlus. Nei giorni scorsi l’associazione Meter era stata inizialmente esclusa dall’Osservatorio nazionale contro la pedofilia, ma poi il governo ha fatto dietrofront.

don_di_noto01

Don Di Noto- durante l’incontro- ha ribadito che “la pedofilia e la pedopornografia sono fenomeni trasversali, un fenomeno che richiede impegno, coordinamento e forze unite e che ora vedra’ sempre di piu’ Meter onlus, nella persona del suo presidente don Di Noto presente nell’Osservatorio nazionale, impegnati ad agire per il bene dei bambini e per prevenire questi abietti fenomeni che riguardano minori italiani e non solo”.

Don Fortunato Di Noto ha inoltre ha consegnato il Report Meter 2015 che espone l’attivita’ dell’associazione a tutto campo a livello nazionale e internazionale, e altro materiale su Meter, con l’auspicio di agire anche a livello europeo. “L’Osservatorio sia un concreto strumento di azione e prevenzione”, ha concluso il sacerdote siciliano.

DIRE

Potrebbe interessarti...