Ravenna: donata poltrona prelievi in pediatria

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Una poltrona “dotata di tavolinetto e bracciolo, per consentire alle mamme di sedere con i propri figli sulle ginocchia, in modo da distrarli e rassicurarli durante una manovra medica definita invasiva come i prelievi”. Lo ha donato, al reparto di Pediatria dell’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna, il club della citta” romagnola Soroptimist international. La donazione, che si inserisce nella “tradizione di collaborazione” tra il club e il reparto di Pediatria, “e’ scaturita dalla vendita del libro ”Legami nascosti-segni dell’infanzia abbandonata”, dedicato ai segni lasciati dalle madri al momento dell’abbandono dei loro bambini al brefotrofio di Ravenna dal 1700 all’inizio del ‘900, e nato da una mostra curata e allestita dal Soroptimist”. Alla cerimonia di consegna, ricorda Ausl Romagna, erano presenti “il direttore del Presidio Ospedaliero di Ravenna, Marisa Bagnoli, il primario della Pediatria, Federico Marchetti, rappresentanti del personale della Pediatria, le socie del Soroptimist ravennate con la presidente Monica Pezzi, e la presidente dell’associazione ”Il Mosaico-Amici dei bambini malati”, Iole Augusta Venturi”.

FONTE DIRE

Potrebbe interessarti...