S.Orsola. Tre giorni di iniziative per sostenere la lotta al tumore ovarico

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

In occasione della 4° Giornata Mondiale di lotta al tumore ovarico, domenica 8 maggio alle ore 12.00 presso l’Aula Giunti del Policlinico – Padiglione 26 Addarii – si svolgerà la cerimonia di consegna di un ecografo all’avanguardia, donato all’Oncologia Medica-Zamagni dall’Associazione Loto onlus con il contributo di Unicredit e Fondazione Corrado e Bruno Maria Zaini. L’apparecchiatura servirà per attività di ricerca sulla diagnosi precoce dei tumori femminili.

In calendario Venerdì 6 maggio un importante appuntamento scientifico, “Il tumore ovarico e l’oncologia che verrà”, convegno scientifico internazionale – presieduto dal dott. Claudio Zamagni, Direttore dell’Oncologia Medica Addarii del Policlinico – che si terrà presso il MAST, via Speranza 42, Bologna, dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

Al centro degli interventi non solo cure, dai trattamenti più innovativi alle terapie più all’avanguardia quali l’immunoterapia dei tumori, ma anche temi legati alla prevenzione del tumore dell’ovaio e alla qualità di vita delle pazienti. Fondamentale è infatti la ricerca sulla prevenzione e sulla diagnosi precoce, poiché ancora oggi il tumore dell’ovaio viene diagnosticato in stadio avanzato in oltre il 75% dei casi.

La partecipazione è gratuita con pre-iscrizione obbligatoria al sito www.mitcongressi.it, oppure scrivendo a [email protected].

Altra iniziativa della “tre giorni di studio” Sabato 7 maggio presso l’Oratorio San Filippo Neri, con un appuntamento per tutte le donne sui corretti stili di vita e le terapie non convenzionali come supporto alle cure tradizionali: dall’alimentazione allo sport, dalla meditazione all’agopuntura (Fonte aosp.bo.it)

Programma

Untitled-3

Potrebbe interessarti...