Sequestro di tartufo, salumi e carni scadute. Operazione dei Nas in Emilia Romagna

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

REQUISITE IN REGIONE TONNELLATE DI ALIMENTI PER CARENZE IGIENICHE (DIRE)

Bologna, 16 nov. – Oltre 30 aziende ispezionate, in nove delle quali sono state riscontrate irregolarita’, e varie tonnellate di alimenti sequestrati in tutta l’Emilia-Romagna, con due attivita’ commerciali sospese, e oltre 25.000 euro di sanzioni amministrative comminate. Questo, in sintesi, il bilancio dell’operazione ”Sapori d’autunno”, portata avanti dai Carabinieri del Nas di Bologna con l’obiettivo di “verificare la corretta filiera dei prodotti alimentati tipici dei mesi autunnali”. L’azione dei militari si e’ svolta nelle province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forli’-Cesena e Rimini. In particolare, si legge in una nota, “per le gravi carenze igieniche riscontrate” e’ stata disposta la sospensione di due attivita’ commerciali, una in provincia di Bologna, e una in provincia di Ravenna, e sequestrate circa cinque tonnellate di alimenti come carni suine e bovine, selvaggina, salumi e formaggi, funghi e tartufi, per un valore complessivo superiore a 300.000 euro.

Sempre nella provincia di Ravenna sono stati sequestrati oltre 150 chili di tartufo, e circa due tonnellate di spezie, salumi e carni, tutti prodotti “stoccati in due aziende, privi di tracciabilita’ o scaduti, in diversi casi, anche da anni”. Infine, i Nas hanno sequestrato, in cinque aziende nelle province di Bologna e Forli’-Cesena, “circa 3.000 confezioni di ragu’ e sughi a base di selvaggina, in cui “e’ stata rilevata la presenza di piombo in misura eccessiva rispetto ai limiti consentiti dalla legge, 300 chili di carni di selvaggina, 300 di funghi porcini congelati e tartufi sott’olio, e 800 di confetture e sughi a base di funghi”, in quanto “privi di tracciabilita’ e scaduti anche da diversi mesi”. (Ama/ Dire) 11:43 16-11-16 NNNN

 

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy