Terremoto. Avis di Rieti:”Serve sangue di tutti i gruppi sanguigni”

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Untitled-4

 

“A causa del terremoto avvenuto questa notte urge sangue, di tutti i gruppi sanguigni. Dalle 8 alle 11, all’ospedale ‘De Lellis’ di Rieti. Portate documento di identità e codice fiscale. Grazie a tutti“. E’ questo l’appello pubblicato sulla pagina Facebook dell’Avis provinciale di Rieti dopo il forte sisma che ha colpito nella notte il centro Italia. Numerose le persone che stanno accorrendo a donare il sangue.

 

Gli appelli in rete

Gli appelli in rete

Facebook ha attivato il servizio «Safety check», che consente agli utenti di confermare, in caso di pericolo, il proprio stato di salute e rassicurare amici e parenti.

E’ stato evacuato l’ospedale di Amandola, nel Fermano, dove il forte terremoto di stanotte che ha causato alcuni distacchi alla struttura.

Il sisma, secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha avuto una magnitudo di 6.0 e una profondità di 4 km ed è stato registrato alle 3.36 con epicentro ad Accumoli, vicino Rieti. A questa prima scossa ne sono seguite molte altre nella notte: una di magnitudo 3.9 vicino Perugia, e altre due di magnitudo 3.9 e 3.8 sempre nei pressi di Rieti.

 

 

Potrebbe interessarti...