Vaccino anti-meningococco B gratuito per tutti i bambini in Emilia Romagna?

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

“Ci auguriamo che in Emilia-Romagna il vaccino anti meningococco B sia gratuito per tutti i bambini”. Lo chiede il Pd per bocca della consigliera regionale Marcella Zappaterra, che ha depositato oggi una interrogazione rivolta alla giunta regionale. “In Emilia-Romagna, rispetto al tema della prevenzione sanitaria, stiamo portando avanti campagne che ci pongono in una posizione di assoluta avanguardia- sottolinea Zappaterra- come quella dell’introduzione dell’obbligo vaccinale contro poliomielite, difterite, tetano ed epatite B per i bimbi che frequenteranno i nidi e le strutture ricreative regionali”. Ma non basta, e la consigliera dem chiede allora alla giunta “se non ritenga opportuno prevedere l’adozione di misure per l’estensione delle vaccinazioni da meningococco B ad altri minori della Regione, oltre che a quelli che nasceranno dopo il 1 gennaio 2017. Solo per questi, infatti, il piano nazionale prevenzione vaccinale ha introdotto la vaccinazione gratuita per questo specifico tipo di batterio, che puo’ arrivare a provocare la meningite”.

Nella nostra regione, ogni anno, “circa il 7% di malattie invasive batteriche e’ dovuta a meningococco- ricorda ancora Zappaterra- Questo batterio colpisce in genere bambini nei primi anni di vita e adolescenti, ma casi sporadici vengono registrati anche in persone adulte”. L’auspicio, conclude la consigliera, “e’ quindi che come altre Regioni, cito per esempio Toscana, Sicilia e Friuli Venezia Giulia che gia’ da tempo hanno innalzato i Lea in ambito vaccinale prevedendo la gratuita’ della vaccinazione da meningococco B, anche l’Emilia-Romagna segua questa strada”. DIRE

 

Articoli correlati

La meningite fa sempre più paura. Vaccini (a pagamento) triplicati a Bologna. Gratuiti dal 2017

 

Potrebbe interessarti...