Aggressioni. Insediato il tavolo Ipasvi con le Aziende sanitarie bolognesi

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

img-20170616-wa0004Insediato, presso la sede del Collegio IPASVI di Bologna, il tavolo di confronto che coinvolge i professionisti ed i rappresentanti delle Aziende sanitarie della provincia di Bologna, per ricercare e condividere soluzioni comuni finalizzate a garantire le migliori condizioni di sicurezza all’interno delle strutture sanitarie.
La costituzione del tavolo, richiesto dal Collegio IPASVI di Bologna (link) dopo gli ultimi episodi di aggressione che si sono verificate nei confronti di alcuni professionisti sanitari, è stato favorito dalla piena disponibilità delle aziende sanitarie bolognesi (link).

Il fenomeno della violenza all’interno delle strutture sanitarie ha raggiunto oggi un livello di criticità molto alto. Motivate da tensioni ambientali, psicologiche e relazionali non tollerate dai pazienti o dai caregiver, le aggressioni verbali e/o fisiche determinano effetti negativi sulle cure prestate e producono ricadute psicologiche, sociali ed economiche nei confronti degli operatori sanitari.

 

Articoli correlati

Infermieri aggrediti al S.Orsola. Ipasvi Bologna: “Attivare un tavolo di confronto”

Aggressioni. Ok 4 Aziende bolognesi al tavolo con IPASVI BO

Seminario iPASVIBO “Il fenomeno delle aggressioni nei sistemi sanitari: quali tutele e strategie per l’Infermiere”

Potrebbe interessarti...