Modena. Emporio Solidale festeggia 1800 famiglie aiutate

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

2017062301855202596E ANCHE IL COMPLEANNO. MODENA IN FESTA: MUSICHE E CIBO.
(DIRE)

Modena, 23 giu. – All’emporio il prezzo dei prodotti esposti e’ espresso in punti e le famiglie ammesse possono fare la spesa gratuitamente attraverso il tesserino sanitario o il codice fiscale; ad ogni nucleo viene mensilmente assegnato un punteggio proporzionato al numero di componenti. Nel 2016 Portobello ha raggiunto 466 famiglie, pari a 1.704 persone (di cui circa un terzo minori): una meta’ di nazionalita’ italiana, l’altra composta di persone provenienti per lo piu’ dall’Africa. Le famiglie che beneficiano degli aiuti possono, dopo sei mesi, ripresentare domanda per servirsi nuovamente dell’emporio.
Per ampliare la fascia dei ‘beneficiari per la seconda volta’, lo scorso dicembre sono cambiati alcuni requisiti e il reddito Irpef minimo necessario per il secondo accesso e’ stato abbassato da 5.422 euro a 3.500 euro “con l’obiettivo di sostenere chi- precisa Urbelli- pur non essendo in una condizione di poverta’ assoluta, non e’ ancora riuscito a superare la situazione di fragilita’ economica, che si e’ venuta a creare soprattutto in seguito alla perdita del lavoro di uno dei familiari”.
(Bon/ Dire) 20:02 23-06-17 NNNN

Potrebbe interessarti...