‘Pedala contro leucemie’, a Roma la Granfondo Campagnolo

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

grigliaAnche quest’anno la Granfondo Campagnolo Roma, uno tra gli eventi ciclistici piu’ importanti d’Italia, si schiera al fianco di Ail per sostenere la lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Giunta alla sua sesta edizione, la Granfondo e’ una manifestazione ciclistica in cui sport, storia, cultura, divertimento e salute convivono nello splendido scenario della ‘Citta’ Eterna’.

L’appuntamento, in programma a Roma domenica 8 ottobre, sara’ un’occasione per tutti gli appassionati delle due ruote, e non solo, per partecipare ad una grande gara di solidarieta’. Per ogni iscritto alla corsa, infatti, sara’ devoluto un contributo ad Ail. Inoltre, sara’ possibile partecipare alla manifestazione come ciclista solidale, partendo cosi’ dalla prima fila della gara, ovvero dalla ‘griglia vip’. A tal fine c’e’ tempo fino al 31 agosto per iscriversi su granfondo.ail.it, creando un proprio profilo personale sulla piattaforma di crowdfunding di Ail ed invitando parenti ed amici a donare, per conquistare il ‘pettorale solidale’. I fondi raccolti da Ail saranno impiegati per finanziare il servizio di Cure Domiciliari per adulti e bambini. L’Ail finanzia oggi 51 servizi di cure domiciliari in Italia.

Il servizio consente ai malati di essere seguiti da un’e’quipe specializzata nella propria abitazione, riducendo cosi’, ove possibile, i tempi di degenza ospedaliera e assicurando nel contempo la continuita’ terapeutica dopo la dimissione.

La Granfondo Campagnolo Roma offre agli amanti della bicicletta l’emozione unica di pedalare, immersi nel fascino millenario della citta’ piu’ bella del mondo, passando per il Colosseo, i Fori Imperiali, l’Altare della Patria e i Castelli Romani.

Saranno tre i diversi percorsi possibili, la Gran Fondo Campagnolo Roma su di un tracciato di circa 125 km, ‘In bici ai Castelli’ di circa 60 km, aperti a tutti, anche alla biciclette elettriche a pedalata assistita, e l”Imperiale Appian way’ riservata agli appassionati di ciclismo vintage. Inoltre, i bambini si potranno cimentare in una ‘Minifondo’, con varie tipologie di percorso e diversi livelli di difficolta’. Per l’occasione, presso le Terme di Caracalla, sara’ allestito per 3 giorni un villaggio, dove sara’ possibile assistere a concerti e spettacoli, show e premiazioni, praticare sport e prendere parte ad una vera festa dello sport e del divertimento.

L’Ail, da oltre 45 anni, promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma. Assiste i malati e le loro famiglie, accompagnandoli in tutte le fasi del lungo e spesso sofferto percorso della malattia, offrendo loro servizi, conoscenza e comprensione. È al loro fianco per migliorarne la qualita’ della vita e sostenerli nel complesso percorso delle cure. (Cds/ Dire)

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy