La casa di cura “Toniolo” entra a far parte del Gruppo Colibrí

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

La Casa di Cura “Madre Fortunata Toniolo”,ospedale privato polispecialistico con sede in via Toscana 34 a Bolognaaderisce al Consorzio Colibrì apportando eccellenza sanitaria e dedizione alla persona.

Un’adesione che rafforza il Gruppo Colibrì nella capacità di affrontare in modo integrato e progettuale le sfide del futuro.

 La Casa di Cura Madre Fortunata Toniolo, un centro di eccellenza nella medicina e chirurgia fondato a Bologna nel 1956, entra nel Consorzio OspedalieroColibrì, che rappresenta e associa 18 strutturespecializzate in servizi sanitari e sociosanitari in continua crescita ed espansione regionale.

Il Toniolo è il nuovo socio effettivo del gruppo Colibrì http://www.consorziocolibri.com/web/il-consorzio/i-consorziati/  

L’alleanza terapeutica, lacura premurosa del paziente considerato come persona e non come patologia e la flessibilità organizzativa sono pilastri del modello assistenziale del “Toniolo” che aderisce a Colibrì per condividere esperienze e prendere parte a nuovi progetti.

La Casa di Cura, retta dalla congregazione delle Piccole Suore della Sacra Famiglia, nell’assistenza al paziente mette in campo l’insegnamento lasciato da Suor Lamberta Bonora:

Il “Toniolo” nacque perché l’ammalato venisse accolto e trattato come persona meritevole di ogni riguardo e di ogni rispetto; fu voluta per offrire a tutti un servizio dignitoso e di alto livello per prestazioni medico-sanitarie. Riportare il Cristo nell’ospedale è riportarlo nella società”.

 Una realtà con radici profonde che guarda al futuro e vede il Consorzio Colibrì come “aggregatore” di conoscenze, esperienze e opportunità per i soci, per gli stakeholders, il territorio, i cittadini.

“Per il Consorzio Colibrì questa adesione segna un passo decisivo nella sua crescita regionale spiega il presidente Ing. Claudia Sabatini -. Con la casa di Cura “Madre Fortunata Toniolo” condividiamo l’espressione di impegno professionale e di servizio che si esprimetutti i giorni in una presenza “premurosa” accanto al paziente. Accomunano e integrano le due realtà, gli investimenti nella ricerca scientifica e nelle tecnologiepiù evolute, per garantire ai pazienti risposte, in termini di cure e assistenza, sempre più veloci e soddisfacenti”.

La struttura polispecialistica di via Toscana è simbolo di innovazione. Risulta infatti dotata di sale operatorie con attrezzature di ultima generazione. Ma è anche simbolo di umanità con il suo forte messaggio di speranza e dignità per tutti coloro che operano nel mondo della salute, per le famiglie, per i pazienti.

Per maggiori informazioni www.casacuratoniolo.it/home

 Consorzio Ospedaliero Colibrì:

Nato nel 2009, è un’organizzazione in continua crescita ed espansione che opera in Emilia Romagna. Ad oggi le strutture aderenti (specializzate nei settori sanitario e socio sanitario) sono 18. Questi i dati del Consorzio Colibrì aggiornati: fatturato = 260 milioni; collaboratori/operatori= 5.528 operatori; utenti serviti= 352.905; posti letto autorizzati = 3.158

Sito web: www.consorziocolibri.com

3c9400eb-7072-449d-897d-efddb7a4498c

Potrebbe interessarti...