Bologna, un confronto con il Giappone sui modelli di assistenza per la salute mentale

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

(Fonte Nurse24.it)

“Modelli di assistenza per la salute mentale: Italia e Giappone a confronto” è il titolo del seminario ecm che si è svolto venerdi 11 ottobre 2019 organizzato dall’AUSL di Bologna e patrocinato dall’Ordine delle professioni infermieristiche di Bologna.

L’obiettivo è quello di approfondire e sviluppare terminologie infermieristiche standardizzate e condivise a supporto della pianificazione e valutazione dell’assistenza infermieristica. L’appuntamento è per venerdì 11 ottobre, presso l’Aula Magna dell’Ospedale Maggiore.

Nell’attività dei Servizi di Salute Mentale di Bologna negli anni si è sviluppata la prassi della pianificazione e progettazione assistenziale col modello organizzativo del Case Management. Ad oggi, alcuni degli elementi necessari per formulare gli obiettivi, sono tratti dalla libera descrizione nel diario in cartella.

Cogliendo l’occasione della visita della delegazione giapponese in Italia, con la quale l’Ausl si confronta da alcuni anni, si vuole approfondire e sviluppare l’uso delle terminologie infermieristiche standardizzate e condivise a supporto della pianificazione e valutazione dell’assistenza infermieristica.

 

 

Foto di Paolo Righi per OPIBO.

 

opi_1385

opi_1001

opi_1021

opi_1036

opi_1047

opi_1060

opi_1098

opi_1277

opi_1325

opi_1329

opi_1396

opi_1421

 

opi_1482

opi_1511

opi_1608

opi_1638

opi_1644

opi_1675

opi_1778

opi_1783

opi_1806

opi_1822

opi_1838

opi_1841

opi_1713-cut

 

Potrebbe interessarti...