L’infermiere di famiglia e la presa in carico multiprofessionale. Il Convegno regionale OPI

Share on Facebook49Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Un pomeriggio alla scoperta dell’infermiere di famiglia. Per confrontare le esperienze del modello in Emilia-Romagna e approfondire altre esperienze internazionali. È questo l’obiettivo del convegno “Infermiere di famiglia: dove il bisogno nasce, se ne prende cura” organizzato dal Coordinamento regionale degli OPI dell’Emilia-Romagna per il 12 novembre 2019.

La nostra Regione, nell’arco dell’ultimo decennio, ha posto particolare attenzione alla definizione di modelli organizzativi e assistenziali, che mettano in particolare risalto le cure per i pazienti affetti da patologie croniche presso il domicilio, con una presa in carico multiprofessionale e multidisciplinare nel cui ambito fondamentale può essere la figura dell’infermiere di famiglia.

Tra gli ospiti spicca la presenza di Susan Kent, vicedirettore nazionale della Strategia Sláintecare del Servizio Sanitario Irlandese.

Il convegno prenderà avvio alle 14 presso l’Aemilia Hotel in via Zaccherini Alvisi 16, Bologna. per concludersi alle 18.30 con una tavola rotonda durante la quale saranno confrontate diverse esperienze in atto in regione.


locandina-corso-infermiere-di-famiglia-16-10-19-1

PROGRAMMA COMPLETO (pdf)


button


Razionale

La Regione Emilia Romagna, nell’arco dell’ultimo decennio, ha posto particolare attenzione alla definizione di modelli organizzativi e assistenziali, che mettano in particolare risalto le cure per i pazienti affetti da patologie croniche presso il domicilio dell’assistito.

In questo contesto, molta importanza riveste la presa in carico PROATTIVA territoriale del paziente: in particolare, è fondamentale la gestione di situazioni di fragilità che richiedono una presa in carico multiprofessionale e multidisciplinare. In questi ultimi anni si sta sviluppando un modello di presa in carico territoriale più puntuale e multiprofessionale, in cui la figura dell’Infermiere di famiglia può rappresentare un punto di riferimento importante per soddisfare i bisogni emergenti e sempre più complessi della persona

L’evento si pone, quindi, la finalità di confrontare le esperienze del modello infermiere di famiglia nella Regione Emilia Romagna e approfondire lo stesso modello con altre esperienze internazionali.

corso-infermiere-di-famiglia-23-10-19-1

corso-infermiere-di-famiglia-23-10-19-2

corso-infermiere-di-famiglia-27-10-19-3corso-infermiere-di-famiglia-27-10-19-4

DESTINATARI Infermieri e Infermieri Pediatrici

POSTI DISPONIBILI: 200

SEDE DEL CORSO: Aemilia Hotel, via Zaccherini Alvisi 16, Bologna

PARTECIPAZIONE GRATUITA

DURATA DEL CORSO: 4 ore

IN FASE DI ACCREDITAMENTO ECM

MODALITA’ D’ISCRIZIONE www.ordineinfermieribologna.it/servizionline

Potrebbe interessarti...