Direzione Assistenziale, approvato in Commissione il progetto di Legge Regionale ER

254695887_1205740769919691_8694206774760887822_n
Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

 

254695887_1205740769919691_8694206774760887822_n

 

Il disegno di modifica della legge Regionale n.29/2004 presentata dall’Assessore alle Politiche per la Salute Raffaele Donini per dar vita alla nuova figura del Direttore Assistenziale è stato approvato dalla Commissione IV Politiche per la salute e Politiche sociali.

Al link l’intervento dell’OPI di Bologna durante i lavori della Commissione LINK

L’iter volge verso la conclusione con la discussione e la votazione finale in Assemblea Legislativa entro fine mese. L’obiettivo è quello di  istituire una nuova figura strategica che contribuirà alla pianificazione delle Aziende sanitarie, valorizzando la professione infermieristica e le professioni sanitarie e legittimando una situazione organizzativa di fatto già esistente in ogni territorio.
Un percorso che ci ha portato ad unire le forze come professionisti della salute per garantire le migliori cure e assistenza ai nostri pazienti” – il commento di Pietro Giurdanella, Presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Bologna. “Un ruolo non solo strategico, ma sostanziale per il rinnovamento di una sanità che oggi più che mai deve dimostrarsi capace di saper applicare la lezione appresa durante il periodi più bui della pandemia: non più una sanità atta semplicemente a prendersi cura del paziente acuto in ospedale, ma una sanità capace di prevenire, integrare, inter-operare per i pazienti cronici, i fragili, i vulnerabili, in primis. Una sanità capace di risorgere facendo della medicina d’iniziativa il suo modus operandi quotidiano“.

Potrebbe interessarti...