19 Luglio 2014 – Delibera Regione Emilia Romagna 220/2014

ipasviscan
Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Il 26 marzo scorso, la Regione Emilia Romagna ha pubblicato nel Bollettino Ufficiale  la Delibera n.220/2014 “Deliberazioni sui percorsi relativi alle pratiche assistenziali eseguite a domicilio da personale laico su pazienti con malattie croniche, rare o con necessità assistenziali complesse”.

Fin da subito il Coordinamento regionale dei Collegi Ipasvi ha espresso forte disappunto circa i contenuti della delibera in oggetto chiedendo un incontro con l’Assessore regionale alle Politiche per la salute, Carlo Lusenti.

Il 15 luglio scorso la Presidente della Federazione Nazionale Collegi IPASVI, dott.ssa Silvestro, e la Presidente del Coordinamento Collegi IPASVI dell’Emilia-Romagna, dr.ssa Pesaresi,  hanno incontrato l’Assessore Regionale alle Politiche per la Salute, dott. Lusenti, impegnandosi in un progetto comune per definire i contenuti di una Delibera applicativa, che modificherà, chiarirà e integrerà alcuni punti della Delibera Regionale.

A tal fine presso l’Assessorato già dal 16 luglio è stato attivato un gruppo di lavoro composto da esponenti delle diverse aree dell’Assessorato Regionale per la Salute, da infermieri e dalla Presidente del Coordinamento Collegi IPASVI della Regione Emilia-Romagna, dott.ssa Pesaresi.

Si propone di seguito il link al sito della Federazione Nazionale per ulteriori approfondimenti:

http://www.ipasvi.it/attualita/politiche-per-la-salute-pazienti-con-gravi-disabilit–incontro-tra-regione-e-ipasvi-per-un-intesa-sull-assistenza-a-domicilio-id1287.htm

Pietro Giurdanella

Responsabile

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy