Corso FAD di Farmacovigilanza per operatori sanitari della Regione Emilia-Romagna “L’ABC della Farmacovigilanza”

regione-emilia-romagna-2009-verticale
Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Riceviamo e pubblichiamo una nota della Direzione Generale sanità e politiche sociali, Servizio del farmaco.

La Regione Emilia Romagna, nell’ambito delle attività del Centro regionale di farmacovigilanza, è tra i promotori del programma FaViFAD (Formazione a distanza in farmacovigilanza), che offre corsi di formazione indipendentemente sui temi della farmacovigilanza. IL corso on line “l’ABC della farmacovigilanza”, che ha come obiettivo formativo la conoscenza dei principi base della farmacovigilanza e la sensibilizzazione degli operaotri sanitari alla segnalazione spontanea delle reazioni avverse da farmaco, nell’ambito della sicurezza del paziente, eroga 10 crediti ECM per una durata complessiva di 7 ore. I temi trattati riguardano storia e obiettivi della farmacovigilanza, elementi epidemiologici, la classificazione delle reazioni avverse, i fattori predisponenti alle reazioni da farmaco, le metodiche per valutare la sicurezza dei farmaci, la ricerca del segnale, la compilazione della scheda di segnalazione.

Il corso è già attivo e sarà possibile effettuarlo fino al 14 giugno 2015; è inoltre accreditato per tutte le professioni sanitarie. L’accesso è gratuito e riservato agli operatori sanitari. Per accedere, è necessario registrarsi alla piattaforma, al link. http://fad.saepe.it/corsi.php?programma=29.

E’ previsto un tutoraggio a distanza che consente di chiarire i dubbi degli utenti. Il corso FAD costituisce un’occasione per avvicinare alla farmacovigilanza anche nuovi operatori sanitari e favorire l’uso dei farmaci in sicurezza.

Pietro Giurdanella

Responsabile

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy