La Radiologia di Imola in rete con il S.Orsola

shutterstock_1538059
Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Il disegno organizzativo è quello di una struttura semplice aziendale di radiologia ad Imola, con un responsabile locale, il dr. Giammichele Lazzari (facente funzione in attesa della selezione), afferente all’unità Operativa di Radiodiagnostica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria S. Orsola Malpighi, guidata dal Prof. Maurizio Zompatori (nella foto a fianco). Una organizzazione frutto di un’intesa formale tra Università di Bologna, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna-Policlinico S. Orsola-Malpighi e Azienda Usl di Imola.

“I servizi intermedi di area sanitaria si prestano particolarmente all’attivazione di reti cliniche perché a fronte dell’ottimizzazione organizzativa e logistica su scala interaziendale, non c’è impatto sugli assistiti, che continuano a ricevere la prestazione localmente –  spiega il direttore sanitario dell’Ausl di Imola Andrea Rossi – Questo vale per le prestazioni di laboratorio come per quelle radiodiagnostiche, che con l’evoluzione delle tecnologie digitali e di rete può anche iniziare ad organizzare le competenze di lettura e di interpretazione diagnostica in modo distinto dai punti di acquisizione delle immagini”.

Fonte: Sito internet Ausl di Imola link

 

Potrebbe interessarti...