A Exposanità il Convegno: “Professionisti sanitari e Social Networks”

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Organizzato dai Collegi IPASVI dell’Emilia Romagna, il 19 Maggio 2016, all’interno dell’annuale appuntamento di Exposanità è previsto il Convegno:

“Professionisti Sanitari e Social Networks. Implicazioni giuridiche, professionali e deontologiche”, dalle ore 9 alle ore 12, Sala Beethoven, Bologna Fiere

Le opportunità comunicative offerte dai computer, da internet e dai dispositivi mobile sono molteplici. I Social Networks (Facebook, Twitter, ecc.) in particolare, rappresentano il canale privilegiato per molteplici interazioni personali e professionali. Questo nuovo “bisogno di comunicare” però non sta tenendo conto a sufficienza delle numerose implicazioni di carattere giuridico, professionale e deontologico.I tanti articoli postati su internet, con i quali si documentano momenti di vita professionale e lavorativa, con l’aggiunta di foto, sono solo alcuni esempi della forza comunicativa espressa. Alcune di queste foto, articoli, commenti riguardano sia professionisti che pazienti.

Qual è il limite tra vita professionale e vita privata? E’ sempre possibile pubblicare eventi, foto, situazioni che fanno riferimento alla vita professionale?

Con questo seminario si vuole approfondire questa tematica, fornendo delle risposte alle tante domande che possono emergere dalla cosiddetta comunicazione digitale.

 

Contenuti

Il Seminario si sviluppa analizzando il tema sotto quattro punti di vista:

1) aspetti giuridici generali (responsabilità penali, civili, amministrative);

2) aspetti legati alla privacy (sia del Professionista nello svolgimento delle attività, sia del paziente, sia del contesto)

3) aspetti deontologici (tutela dell’immagine e del decoro professionale, tutela della relazione terapeutica con il paziente);

4) aspetti professionali (legati soprattutto al rapporto di lavoro con l’Azienda)

Gli approfondimenti, le riflessioni, gli spunti che emergeranno dagli interventi dei Relatori vanno a costituire il vademecum di comportamento per un corretto utilizzo delle tecnologie informatiche da presentare durante lo stesso Seminario.

 

Obiettivi specifici dell’evento formativo

  • Conoscere le principali implicazioni giuridiche legate alla comunicazione digitale;
  • Identificare le possibili implicazioni deontologiche;
  • Riflettere sulla tutela dell’immagine dell’Infermiere e sul decoro professionale.

 

 

Programma

DATE E ORARI CONTENUTI

Ore 9.00

Registrazione dei Partecipanti

Ore 9.15 – 9.45

Apertura dei lavori. La comunicazione ieri e oggi

Relatore: Dott. Pietro Giurdanella

 

Ore 9.45 – 10.15

Il bisogno di “comunicazione digitale”. Opportunità e rischi per la professione Infermieristica

Relatore: Dott. Franco Ognibene

 

Ore 10.15 – 11.00

Gli aspetti deontologici e professionali. La tutela del decoro e dell’immagine dell’Infermiere nella comunicazione digitale

Relatori: Dott.ssa Angela Basile, Dott.Pio Lattarulo

 

Ore 11.00 – 11.30

Le implicazioni giuridiche. Segreto professionale, Tutela della Privacy, Obbligo di segretezza

Relatori: Avv Giuseppe Croari, Avv. Tiripicchio Alessandra

 

Ore 11.30 – 12.00

Presentazione Vademecum di comportamento. Linee guida per un corretto utilizzo delle tecnologie informatiche in ambito professionale.

Relatore: Dott. Pietro Giurdanella

 

Relatori

Dott.ssa Angela Basile, Infermiere Dirigente, Docente di Etica e Bioetica, Logica e Filosofia della Scienza (Roma);

Dott. Pio Lattarulo, Infermiere Dirigente, Docente di Etica e Bioetica (Taranto)

Avv. Giuseppe Croari, Esperto in Diritto dell’informatica (Bologna);

Avv. Tiripicchio Alessandra, esperto in materia di Privacy (Bologna)

Dott. Pietro Giurdanella, Responsabile Comunicazione Collegio IPASVI della Provincia di Bologna

Dott. Franco Ognibene, Infermiere, fondatore del blog infermieristico “InfermieriAttivi” (Bologna).

 

La locandina

 

Modalità di iscrizione

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA, previa iscrizione Modulo iscrizione

Poiché l’evento si svolge all’interno di Exposanità, per raggiungere la sala Beethoven sede dell’evento, è necessario munirsi di biglietto d’ingresso, che può essere scaricato dal sito www.exposanita.it, inserendo il codice che verrà inviato via mail all’indirizzo dichiarato nel modulo di iscrizione. Il biglietto così ottenuto darà la possibilità di accedere gratuitamente alla XX Mostra Internazionale Expo 2016 senza passare dalla biglietteria.

Per eventuali informazioni, contattare la Segreteria del Collegio IPASVI di Bologna nei seguenti orari:

Lunedì e mercoledì ore 09:00 – 12:00
Martedì, giovedì e venerdì ore 14:00 – 17:00
Telefono 051/39 38 40, mail [email protected]

15/053 ES-ADV 210x297 IT

Potrebbe interessarti...