Automediche in dono, Valsamoggia ringrazia

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

 

medica1x-630x354

La consegna delle due automediche donate. Foto www.renonews.it

 

“Il gesto del signor Otello e di sua moglie Giovanna e’ un atto di forte vicinanza e di grande attaccamento alla comunita’ di Valsamoggia. La donazione si e’ concretizzata in seguito a un confronto con i responsabili dell’Ospedale, che e’ stato utile a capire quali fossero le esigenze del territorio.

Le due automediche diventano quindi il simbolo della loro grande generosita’. Io li ringrazio a nome di tutta Valsamoggia”. Cosi’ il sindaco Daniele Ruscigno in occasione della consegna, questa mattina all’ospedale di Bazzano, delle due nuove automediche frutto della generosita’ di Otello e Giovanna Palmieri.

 

medica2x-630x354

“Il gesto del signor Otello e di sua moglie Giovanna – ha dichiarato il Sindaco Daniele Ruscigno in occasione della consegna – è un atto di forte vicinanza e di grande attaccamento alla comunità di Valsamoggia. Foto www.renonews.it

“Mezzi moderni e funzionali che potranno risultare preziosissimi nelle situazioni di emergenza”, sottolinea il Comune di Valsamoggia. La cerimonia di consegna delle vetture e’ avvenuta in ricordo di Spartaco Palmieri, figlio della coppia, si e’ svolto in un clima di grande commozione. “Il dono cosi’ generoso della famiglia Palmieri- ha aggiunto Luca Grasselli, presidente della municipalita’ di Bazzano- consente all’ospedale di Bazzano di rafforzare un servizio che in questi anni si e’ dimostrato di grandissima utilita’ per la popolazione. Accogliamo con profonda gratitudine questo contribuito, che conferma la consapevolezza dei cittadini dell’importanza di questo presidio sanitario per Valsamoggia e per l’intero distretto”. (DIRE)

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy