Cure Palliative, Seminario “La gestione del coinvolgimento emotivo nelle situazioni critiche”

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

SEMINARI DI BENTIVOGLIO 20 settembre 2016

Programma

13:00 – 13:30 Registrazione dei partecipanti

13:30 – 14:30 Il coinvolgimento tecnico e professionale Francesco Campione

14:30 – 16:00 Il coinvolgimento personale Francesco Campione

16:00 – 18:30 Il coinvolgimento umano Francesco Campione

 

Obiettivi Formativi di Processo

Aspetti relazionali (la comunicazione interna, esterna, con paziente) e umanizzazione delle cure

 

FACULTY

Francesco Campione, Professore di Psicologia Clinica, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Bologna Fondatore dell’Istituto di Tanatologia e Medicina Psicologica Presidente Associazione Culturale RIVIVERE

 

L’attività formativa ha luogo a Bentivoglio, località a 15 km da Bologna. Il Campus, all’interno del quale si svolge la maggior parte delle lezioni frontali, è costituito da un’area in cui si trovano l’Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa, l’Hospice Bentivoglio e un complesso residenziale destinato all’accoglienza degli studenti.

La natura del Campus favorisce lo scambio e la condivisione di conoscenze tra gli ospiti presenti con l’obiettivo di formare nuovi e preparati professionisti delle cure palliative. La sede didattica è a pochi chilometri dall’autostrada A13 ed è raggiungibile con mezzi pubblici da Bologna.

 

Untitled-2

 

L’ACCADEMIA DELLE SCIENZE DI MEDICINA PALLIATIVA

Istituita nel 2006, l’Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa opera con l’obiettivo di promuovere la diffusione della cultura delle cure palliative tramite programmi formativi e di ricerca. L’Accademia realizza percorsi di apprendimento e approfondimento dedicati all’acquisizione degli strumenti concettuali ed operativi fondamentali per il settore e promuove la ricerca nel campo delle cure palliative con particolare attenzione agli approcci interdisciplinari, all’allineamento delle pratiche cliniche rispetto alla ricognizione scientifica e ai modelli gestionali e organizzativi.

Dal 2011 le attività sono state integrate grazie alla fondazione di una casa editrice, ASMEPA Edizioni, con la quale l’Accademia intende offrire un ulteriore contributo alla divulgazione degli aspetti fondamentali che caratterizzano la medicina palliativa e il settore socio-sanitario.

 

Programmma

Scheda iscrizione

Potrebbe interessarti...