Domenica 18 Settembre “Pranzo di solidarietà” a favore delle popolazioni del Centro Italia

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Il Consiglio Direttivo del Collegio IPASVI di Bologna nell’esprimere solidarietà e vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma del 24 Agosto scorso, ha deciso di dar voce alle richieste espresse dagli infermieri della nostra provincia attraverso 2 iniziative:

  • stanziare una somma di 8.000 €, recuperandola da altre attività diversamente programmate;

  • organizzare un “pranzo di solidarieta” che si terrà il 18 settembre 2016 alle ore 13,00 presso la Mensa del Policlinico Sant’Orsola di Bologna, al quale potranno partecipare tutti i cittadini versando la somma di 15 euro per gli adulti e 10 euro per i bambini.

Le somme stanziate e raccolte verranno utilizzate per l’acquisto di un bene da destinare all’assistenza territoriale delle popolazioni colpite.

Invitiamo pertanto tutti gli infermieri, i professionisti sanitari e le famiglie del territorio bolognese a sostenere questa iniziativa che ha lo scopo di esprimere la vicinanza alle popolazioni del centro Italia.

Ringraziamo il Policlinico che ha messo a disposizione la struttura, il personale delle Cucine che collaborerà a titolo volontario e gratuito e i fornitori che sosterranno l’iniziativa gratuitamente.

Comunicato Stampa

Il pranzo di Solidarietà

Il Pranzo di solidarietà si terrà domenica 18 Settembre 2016, alle ore 13 presso la mensa del Policlinico S.Orsola, via Albertoni 15 Bologna. Previsto un contributo di 15 euro per gli adulti e 10 euro per i bambini. Sarà disponibile un menu’ a scelta per bambini. Inoltre all’interno del menù sarà possibile scegliere alimenti senza glutine.

Si chiede di confermare la partecipazione telefonando al numero 051.393840 oppure inviando una mail a info@ipasvibo.it

menu

locandina senza loghi

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy