In Italia, 4 ore per avere disponibilità medicinali in farmacie

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

4 ore (in media) per avere disponibilità di un farmaco in Italia: è questo il dato evidenziato da Federfarma in occasione del recente Congresso di Federfarma Servizi e Federfarma.Co. a Napoli. Un servizio reso possibile grazie alla presenza di 55 grossisti e 113 magazzini presenti in tutto il territorio nazionale.

Foto: flickr.com/photos/sesenaesmas/

Foto: flickr.com/photos/sesenaesmas

Questo, sottolinea Federfarma Servizi all’Ansa, “avviene attraverso canali sicuri e certificati, in cui ogni passaggio viene tracciato per assicurare la conservazione dei prodotti”. In Italia, spiega Giancarlo Esperti, direttore generale di Federfarma Servizi, “operano circa 350 aziende farmaceutiche e 150 concessionari che distribuiscono ai grossisti i farmaci in nome e per conto delle aziende. I grossisti distributori sono 55, presenti con i loro magazzini su tutto il territorio e in grado di garantire a ogni farmacia due o tre consegne giornaliere. Il sistema è capillare ed efficiente, ma soprattutto è in coordinamento costante con Ministero, Agenzia del farmaco e forze dell’ordine, per garantire che qualsiasi lotto irregolare venga immediatamente ritirato dal commercio”. Ciò è anche possibile, sottolinea, “perché c’è una tracciabilità assoluta del percorso dei farmaci, che rende l’acquisto in farmacia e parafarmacia sicuro”. Lo stesso non può dirsi di canali diversi come il web, a meno di non rivolgersi alle farmacie autorizzate.

Un servizio fondamentale che è riconosciuto come attività di servizio pubblico da parte dello Stato – rileva Antonello Mirone, presidente di Federfarma Servizi, che mira ad un’ulteriore miglioramento, ovvero ampliare la distribuzione attraverso le farmacie territoriali, dei farmaci e dei presidi erogati esclusivamente all’interno degli ospedali, con grandi vantaggi per i pazienti.

Fonte: Ansa

 

Potrebbe interessarti...