Bologna, il Rizzoli premiato all’American Academy of Orthopaedic Surgeons

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

aaos-2017E’ uno dei pochi in Italia ad aver portato 13 contributi scientifici all’appuntamento di San Diego, in California, per “gli Oscar dell’Ortopedia”. L’Istituto ortopedico Rizzoli ha partecipato cosi’ al congresso dell’Aaos, l’American Academy of Orthopaedic Surgeons (Accademia americana dei Chirurghi Ortopedici), la maggiore societa’ scientifica di ortopedia a livello internazionale.

Ogni anno il suo congresso vede la partecipazione di specialisti provenienti da tutto il mondo e nell’edizione appena conclusa sono stati 20.000. La selezione per i contributi scientifici che vengono presentati durante il congresso e’ strettissima, ma il Rizzoli e’ tra i pochi in Italia a riuscire a superarla: tredici, appunto, i lavori accettati, proposti dalle Cliniche ortopediche.

Tre video scientifici su altrettante tecniche innovative presentati dalla Clinica diretta Cesare Faldini sono stati premiati come migliori presentazioni nella categoria dell’Aaos 2017. “E’ un risultato che premia l’incessante attivita’ di ricerca del nostro istituto- commenta il direttore generale del Rizzoli Mario Cavalli- Continuiamo a rafforzare i progetti che, contando sul lavoro dei nostri laboratori intrecciato a quello dei clinici, riescono a portare ai pazienti l’ortopedia piu’ innovativa”. (Asa/ Dire)

Potrebbe interessarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Desidero iscrivermi alla Newsletter e acconsento al trattamento dei dati personali per tale finalità, alle condizioni indicate nella Privacy Policy