Salute e benessere. A Bologna le “Pillole di movimento”

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

scatolaTornano dal 17 gennaio per il settimo anno consecutivo nelle Farmacie Comunali del gruppo Admenta Lloyds e Federfarma di Bologna e provincia (l’elenco completo sul sito UISP) le 22.000 scatole di Pillole di Movimento con i suggerimenti per la salute e i buoni per svolgere gratuitamente un mese di attività presso una delle società che partecipano al progetto.

A chi si recherà nelle Farmacie aderenti e chiederà consigli inerenti la salute, verranno fornite le “Pillole” che constano in:

  • “bugiardino” (informativa medico-scientifica a cura dell’Azienda USL di Bologna che illustra i benefici del movimento come stile di vita)
  • elenco delle società che aderiscono al progetto e delle attività motorie che le stesse mettono a disposizione con un notevole sforzo organizzativo
  • coupon da consegnare nella palestra, piscina o società sportiva dove la persona sceglierà (previ accordi con le segreterie fino ad esaurimento posti) di frequentare gratuitamente un corso per un mese oppure (grande novità) potrà svolgere sci di fondo o calcio camminato.

Le Farmacie, i Comuni Città Metropolitana, di Bologna e di 14 Comuni della cintura (dove sono presenti le realtà sportive affiliate a UISP), i Quartieri, l’Azienda USL di Bologna (Unità Operativa Promozione della Salute, Dipartimento di Sanità Pubblica), le piscine e palestre Uisp e 12 Associazioni e Polisportive affiliate offrono ai possessori delle scatole (che non risulteranno già soci nell’anno sportivo in corso) un mese di attività gratuita (cardiofitness, ginnastiche dolci e pilates, balli, calcio camminato, sci di fondo ed attività in acqua) fino al 31 marzo.

Tutto il materiale informativo è disponibile sul sito UISP.

Potrebbe interessarti...