L’assessore Donini incontra il Coordinamento Regionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Si è svolto l’incontro tra il Coordinamento Regionale OPI ER e l’Assessore alle Politiche della Salute Raffaele Donini, per un confronto sulle scelte e le strategie messe in atto per gestire la situazione pandemica regionale e sull’apporto che gli Ordini possono offrire in questo delicato momento.

140999786_239201927693814_475371927352977946_n

Diversi gli argomenti discussi, tra i quali:

–  VACCINAZIONI: si chiede di vaccinare gli infermieri liberi professionisti e di coinvolgere gli OPI nelle cabine di regia aziendali per l’organizzazione della vaccinazione. I presidenti degli OPI hanno dato inoltre la massima disponibilità per favorire l’adesione alla campagna vaccinale;

– INFERMIERE DI FAMIGLIA e di COMUNITA’: si conferma la necessità di sviluppare e di implementare la figura dell’infermiere di famiglia e di comunità nel sistema di assistenza territoriale per rafforzare e migliorare la presa in carico dei bisogni di assistenza e di cura dei cittadini;

– LIBERA PROFESSIONE INFERMIERISTICA: si chiede il superamento del vincolo di esclusività del rapporto di lavoro degli infermieri dipendenti, anche facendo leva sulle richieste avanzate dallo stesso Assessorato all’interno della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome;

– DIREZIONE ASSISTENZIALE: si ribadisce la necessità di dare attuazione al percorso di riforma relativo alla Direzione Infermieristica– modifica della Legge Regionale 29/2004 (art.3 comma 3).

“Con l’Assessore abbiamo condiviso – ha evidenziato il presidente del Coordinamento Regionale OPI Pietro Giurdanella – la necessità di fissare ulteriori momenti di confronto ed approfondimento su questi ed altri temi, per arrivare a una reale condivisione dei percorsi e delle scelte”.

Potrebbe interessarti...