Superamento vincolo di esclusività: OPIBO insieme alla Federazione Nazionale degli infermieri

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter
CAMPAGNA VACCINALE, come cambiare passo e vaccinare il 75% della popolazione entro l’estate?
Investendo sugli infermieri e allentando il vincolo dell’esclusività attualmente vigente per gli infermieri dipendenti.
In questo modo si immettono, anche sul territorio e/o a domicilio, quasi 90mila vaccinatori che altrimenti possono operare solo negli ospedali.
Inoltre, è possibile anche l’utilizzo degli infermieri liberi professionisti (oltre 30mila disponibili), con una premialità non più al ribasso come quella indicata nei bandi emessi finora dalla struttura commissariale.
La FNOPI ha articolato e sviluppato la proposta dal punto di vista tecnico e l’ha inviata alle istituzioni competenti che ora dovranno decidere il da farsi.

schermata-2021-03-11-alle-00-05-45

“Come proposto dalla Federazione Nazionale degli Infermieri, sosteniamo la necessità sempre più urgente di allentare il vincolo dell’esclusività attuale per gli infermieri dipendenti. Solo valorizzando al meglio tutte le competenze e i professionisti di cui il Sistema sanitario dispone sarà possibile affrontare prontamente quest’emergenza sanitaria” spiega Pietro Giurdanella presidente dell’Ordine degli infermieri di Bologna e del Coordinamento regionale.

“Pensiamo sia l’unico modo per recuperare ore lavoro di infermieri sempre più essenziali per far fronte alla situazione attuale. Noi infermieri siamo pronti, ci siamo. E anche se abbiamo ritarato la campagna vaccinale in base alle dosi consegnate non ci siamo mai fermati. La macchina organizzativa funziona e credo sia rassicurante per i cittadini sapere chesiamo in grado di portare ai cittadini tutte le dosi necessarie” conclude Roberta Toschi, vicepresidente OPIBo nel servizio di ètv

Guarda il servizio di ètv

schermata-2021-03-08-alle-16-56-46

Potrebbe interessarti...