7b2457ea-5cea-43cc-a963-ee207ae5ecb0

Il dolore della perdita, processo anche fisiologico da lasciare “scorrere”: ecco cosa dice la psicologia

Il lutto fa parte della vita di ogni essere umano, quindi non ha senso patologizzarlo né cercare di risolverlo in tempi brevi: è un processo fisiologico che va lasciato scorrere, e vissuto per intero. Le complicanze avvengono tuttavia quando, superati i tempi fisiologici che ci consentono di «lasciare andare» una persona -che vengono un po’ grottescamente stimati in 12 mesi-, permane un senso di malessere e abbandono che non riesce a essere risolto, come se non si riuscisse a rinunciare alla perdita.

Blind reading text in braille

Comunicazione infermieristica. Meno barriere on line per i soggetti disabili

Abbiamo il piacere di comunicare la conclusione, per la prima volta in Italia, di una iniziativa volta al recepimento della Legge Stanca del 9 gennaio 2004, n. 4 (G.U. n. 13 del 17 gennaio 2004) recante «Disposizioni per favorire l’accesso dei soggettidisabili agli strumenti informatici», che sarà presentata in Roma al Quirinale alla Presidenza della Repubblica Italiana Lunedì 14 Maggio in occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere.

d52643b9-c0b0-4c20-a1fa-6ccb93b780b2

Seminario: Il Diritto senza l’Uomo

Quando si sbaglia o si soffre ci si chiede “di chi è la colpa?”, “Perché è successo?” In ambito sanitario, la disciplina giuridica della responsabilità ha affrontato, da più di un decennio,una vera rivoluzione dei principi e delle regole.

80d281c9-cbb6-40eb-859f-f40a278ae1c4

Il diritto senza l’uomo. Le responsabilità in ambito sanitario

Quando si sbaglia o si soffre ci si chiede “di chi è la colpa?”, “Perché è successo?” In ambito sanitario, la disciplina giuridica della responsabilità, soprattutto in ambito civilistico, ha affrontato una serie importante di modifiche tali da determinare una vera e propria rivoluzione vera rivoluzione dei principi e delle regole.

polmone

Tumore del polmone, immunoterapia e chemioterapia più efficaci se fatte insieme

Oggi sempre più malati di tumore traggono beneficio dall’immunoterapia. Se in principio fu per il melanoma ora la lista delle neoplasie che possono essere affrontate con l’ausilio dei farmaci immunoterapici continua ad allungarsi. Ed è questo il caso del tumore al polmone e in particolare quello metastatico non a piccole cellule (NSCLC), il più diffuso tra quelli a quest’organo.

bd8dae74-4a9e-4fba-834a-4babde580dda

Gruppo di Auto mutuo aiuto per pazienti dializzati

L’Auto mutuo aiuto mette in contatto persone che condividono lo stesso problema, facilitando lo scambio e il confronto. Si basa sulla convinzione che il gruppo racchiuda in se la potenzialità per favorire un’aiuto reciproco tra i propri membri, affrontando molte problematiche, condividere delusioni, progetti, speranze, disillusioni, dolore e soprattutto a far sentire meno soli.

32a68baa-5d87-48cc-ad04-4b8fec6c5459

Ictus, aneurismi ed emorragie cerebrali: ecco cosa succede e come si interviene

Oggi ictus, aneurismi ed emorragie cerebrali fanno sempre meno paura. Se sino a pochi anni fa le uniche vie per risolvere queste situazioni erano rappresentate dalle cure farmacologiche e dalla chirurgia che prevedeva l’apertura della scatola cranica, oggi grazie alla chirurgia endovascolare la percentuale di persone che sopravvive a questi eventi aumenta sempre di più. In ogni caso è il tempo a fare la differenza: ogni minuto perso causa la morte di 2 milioni di neuroni.

ricerca_tecnologia

Uno studio italiano scopre la causa dell’epilessia benigna

In particolare lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Brain, dimostra che mutazioni di un particolare gene, il gene PRRT2, causano l’inattivazione della proteina corrispondente, da cui deriva la maggior eccitabilita’ dei neuroni, responsabile di manifestazioni come epilessia, discinesie o emicrania presentate dai pazienti.